RSS

La bambina perduta – Maria Venturi

15 Ago

la bambina perdutaIl 55,2% delle donne italiane tra i 14 e i 59 anni (oltre la metà) è stata oggetto almeno una volta nella vita di una molestia di natura sessuale (molestie fisiche, molestie verbali, esibizionismo, telefonate oscene pedinamenti). Sono oltre 500 mila (2,9%) le italiane vittime di una violenza o tentata violenza sessuale. Negli ultimi tre anni si sono accertati 18 mila episodi di stupro. Solamente 1 donna su 10 sporge denuncia della violenza subita. Gli stupri imputabili a persona “estranea” son appena il 3,5%. Salgono al 23,8% quelli imputabili a persona famigliare e amica. L’età più a rischio è quella compresa tra i 25 e i 44 anni. Gli abusi sessuali sono maggiormente diffusi al Nord e nelle grandi città.

[…]

Uno stupro è per sempre. Col tempo puoi rimuovere l’aggressione di un ladro, le percosse di un amante, il terribile impatto con un’auto pirata che ti investe, il proiettile di un bandito che ti si conficca nella carne: sono esperienze fuori della norma che rientrano nella sfera della criminalità e dell’odio e perciò la stessa quotidianità le esorcizza come disgraziete e irripetibili. Lo strupro no. Lo stupro è il solo crimine che si consuma con gli identici geti e gli identici rituali di un accomppiamento d’amore: la smania del possesso, la penetrazione, l’ansimare affannoso, gli spasmi dell’orgasmo esprimono l’esplodere della passione sia quello della violenza bestiale. Ogni volta che il corpo di mio marito scivola sopra al mio, rivivo l’incubo dello stupro.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 15 agosto 2015 in LibriItaliani, Ricordi, ViolenzaSulleDonne

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: